Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

NEWS



Semina Canapa Stagione Agricola 2018

Ordine ed Acquisto di Semi di Canapa certificati 2018

Vendita di Semi di Canapa Industriale
----------------------------------------------------------------------------------------

TUTTE LE VARIETA' DI SEMI E I PLATEAU SONO SOLD OUT




 Clicca sull'immagine per ingrandire

VARIETA'   DISTRIBUZIONE
KOMPOLTI   SOLD OUT
FINOLA   SOLD OUT
TISZA   SOLD OUT
KC VIRTUS   SOLD OUT


90 PIANTE SU PLATEAU DA 104 FORI
150 PIANTE SU PLATEAU 
DA 170 FORI
----------------------------------------------------------------------------------------

 





LA CANAPERIA ITALIANA COOPERATIVA AGRICOLA

CONTRADA COLLE LEPRE SNC 86037 PALATA (CB)

TEL +39 0875 977542 | +39 320 3248895

 

 

TRASPORTI E SPESE
Gli importi indicati non comprendono il trasporto.
Il costo del trasporto varia a seconda di peso, distanza, ubicazione del destinatario (Italia, isole, estero) e urgenza.

Se si desidera consegna al proprio domicilio fornire l'indirizzo di consegna e vi sarà inviato preventivo comprensivo di spese di trasporto.

UTILIZZO, RISCHI E LEGGI
"La Canaperia Italiana" mette in guardia gli agricoltori che la coltivazione è lecita soltanto con impiego di semente certificata. Lo conferma ora anche la legge appena approvata quando all'articolo 3 menziona specificamente l'obbligo di conservare il cartellino che costituisce la certificazione e ancora l'articolo 7 che riconosce soltanto agli enti di ricerca pubblici, alle universita' e alle agenzie regionali per lo sviluppo e l'innovazione la possibilita' di riprodurre per un anno la semente acquistata certificata nell'anno precedente utilizzandola per la realizzazione di piccole produzioni di carattere dimostrativo, sperimentale o culturale. L'utilizzo per la semina di semente di canapa non certificata costituisce illecito penale per violazione del DPR 309/1990 e non solo toglie all'agricoltore il diritto al contributo PAC sulla coltura ma fa ricadere la richiesta del sostegno PAC alla coltivazione nella fattispecie del tentativo di truffa o della truffa ai danni dell'Unione Europea.

Condividi